Tratto dallo speciale:

Legge di Bilancio, votata la fiducia alla Camera

di Alessandra Gualtieri

scritto il

Fiducia alla Camera sulla Legge di Bilancio 2022: il testo finale della Manovra resta quello approvato in Senato, ecco le novità in vigore da gennaio.

Il Governo ha ottenuto la fiducia alla Camera sulla Legge di Bilancio, con 414 voti a favore e 47 contrari. L’Esecutivo incassa dunque il disco verde sull’approvazione dell’articolo 1 del ddl così come approvato in Senato (Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2022 e bilancio pluriennale per il triennio 2022-2024).

Il testo della Manovra si configura pertanto come quella definitiva, con tutte le misure e le riforme ormai blindate. A questo punto manca soltanto la pubblicazione della Legge di Bilancio in Gazzetta Ufficiale, per l’entrata in vigore dal 1° gennaio 2022.

=> Scarica il testo della Legge di Bilancio

I capitoli principali della Manovra sono la riforma degli ammortizzatori sociali, la riforma fiscale, il capitolo pensioni e quello dei bonus edilizi. Con l’approvazione definitiva della Legge di Bilancio 2022, infatti, diventano ufficiali le novità e le proroghe per il Superbonus e le altre detrazioni in edilizia, la proroga dell’APE Sociale e dell’Opzione Donna, l’introduzione della pensione anticipata con la Quota 102, la revisione degli scaglioni e delle aliquote IRPEF, la parziale abolizione IRAP, l’estensione degli ammortizzatori sociali alle aziende finora escluse.