Decreto Fiscale

Tutto quello che devi sapere sul Decreto Fiscale 2020 che è diventato Legge dopo che anche la Camera dei deputati lo ha approvato. Si tratta di un decreto molto importante perché, inevitabilmente, legato alla Legge di Bilancio.

Le novità più importanti riguardano la revisione della pace fiscale che viene fortemente rivista:

  • No al condono così come era stato proposto;
  • Sì a una sanatoria per errori formali;
  • Stralcio delle cartelle esattoriale più vecchie e rottamazione ter;
  • No a pace fiscale per: IMU, TASI, TARI e contributi locali.

Su PMI.it trovi tutte le informazioni relative al Decreto Fiscale, cosa cambia per le liti tributarie pendenti e molto altro ancora.

Tutti gli articoli

Dl fiscale: saltano le modifiche

Per problemi di copertura salta nel decreto fiscale 2020 l’allargamento della platea per il 730, resta invece il credito d’imposta sui pagamenti tracciabili.

Appalti: nuovi obblighi in stile DURC

Cambia la norma del decreto fiscale sugli appalti oltre 200mila euro ad alta densità di manodopera: nuovi adempimenti per l’appaltatore e obblighi di controllo del committente.

Addio sanzioni POS, benvenuti incentivi fiscali

La strategia cashless nel Decreto Fiscale abbandona l’impostazione sanzionatoria, potenzia gli incentivi, estende le agevolazioni a tutti i pagamenti digitali: gli emendamenti approvati.

Forfettari calcolo tasse

Acconti Partite IVA, istruzioni del Fisco

L’acconto in scadenza il 2 dicembre si paga al 50%, per chi versa in un’unica soluzione aliquota al 90%: regole applicative dall’Agenzia delle Entrate sulle novità del decreto fiscale.

Decreto Fiscale: nuovi condoni e rinvio sanzioni

Rottamazione quater, sanatoria avvisi e liti, pace fiscale, rinvio multe lotteria scontrini e POS, marcia indietro sui PIR, cambio regole negli appalti: pioggia di emendamenti al Decreto fiscale, al via le valutazioni di ammissibilità.

Decreto fiscale: correttivi in arrivo

Il ministro dell’Economia apre a possibili modifiche al Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio, ma con un punto fermo: la lotta all’evasione.