Sentenze Cassazione

La Corte Suprema di Cassazione è un’istituzione che sentenzia sulla legittimità o meno sui giudizi emessi della magistratura ordinaria alla fine dei processi di primo e secondo grado (appello), per molti procedimenti rappresenta l’ultimo grado di giudizio.

Le sentenze della Cassazione si basano sul principio stabilito dalla funzione nomofilattica attribuita alla Corte stessa, ossia Le sentenze emesse dalla Corte di Cassazione devono assicurare l’interpretazione uniforme delle norme del diritto. Le stesse fanno, in qualche modo, giurisprudenza, si può far infatti loro riferimento per giudizi successivi su casi analoghi.

In questa sezione del portale trovi tutte le sentenze della Cassazione in materia di lavoro, fisco e non solo. Questa pagina è il modo più semplice per rimanere sempre aggiornato e far sì che tu e la tua impresa siate sempre in regola rispetto le ultime decisioni della Corte.

Tutti gli articoli

Pensione invalidità anche in malattia

I chiarimenti della Corte di Cassazione sul principio di neutralizzazione dei periodi di malattia ai fini dell’accesso alla pensione di invalidità.

Licenziabile chi è vicino alla pensione: ecco quando

La sentenza della Cassazione che chiarisce l’applicazione della procedura di licenziamento collettivo a tutti i dipendenti dell’impresa e il prevalere dell criterio selettivo della prossimità al trattamento pensionistico.

Permessi Legge 104: le attività ammesse

La sentenza della Cassazione che chiarisce l’illegittimità del licenziamento nel caso in cui permessi di lavoro previsti dalla Legge 104 per l’assistenza ai disabili vengano fruiti per svolgere attività nel loro interesse al di fuori dell’abitazione.

Pensione invalidità ai soli residenti in Italia

Niente pensione di invalidità a chi non risiede nello Stato membro, i chiarimenti della Cassazione sulla cosiddetta inesportabilità delle prestazioni speciali non aventi carattere contributivo.

Agevolazioni prima casa anche con nuda proprietà

Le agevolazioni prima casa spettano anche nel caso in cui egli sia titolare di diritto di nuda proprietà su un’altra casa situata nello stesso Comune in cui si trova l’immobile soggetto ad acquisto agevolato: la sentenza della Cassazione.

Assunzioni e certificato penale

Se il contratto di lavoro richiede il certificato penale, l’impresa non può indagare anche sui carichi pendenti, che sono cosa diversa: sentenza Cassazione.