Normative europee, la banca dati è online

di Lorenzo Gennari

scritto il

Uno spazio dedicato alle informazioni sull'iter di tutte le proposte legislative presentate dalla Commissione Europea di Bruxelles è online a partire da oggi

Da oggi è on-line la banca dati dei progetti comunitari raggiungibile a partire dal sito del Senato.

Si tratta di un database aggiornato con tutte le proposte legislative presentate dalla Commissione Europea insieme a documenti di interesse europeo: comunicazioni, «libri bianchi», relazioni. Il sistema utilizza un applicazione web per la consultazione on-line semplice e fruibile basato su una divisione degli atti comunitari per categoria, per data e in forma di elenco generale.

Presentato oggi a Palazzo Madama, il nuovo servizio d’informazione, oltre al testo originario dell’atto comunitario, renderà disponibili anche le eventuali modifiche apportate dal Consiglio e dal Parlamento Europeo, l’iter presso le Commissioni del Senato e le informazioni sull’esame da parte dei Parlamenti degli altri Stati membri.

Ad un primo test di funzionalità, il database appare ricco e ben curato, i testi in alcuni casi sono scaricabili per intero tramite file PDF ordinati ed è possibile effettuare ricerche attraverso «frasi chiave».

Da notare la possibilità di accedere all’Interparliamentary EU Information Exchange (IPEC), il sito web per la cooperazione interparlamentare dell’Unione Europea. Tramite un link, infatti si può approfondire la ricerca attraverso i documenti prodotti dai vari Parlamenti coinvolti e resi disponibili on-line.

Si tratta di uno strumento che non ha precedenti, almeno in Italia, e che consentirà di conoscere più a fondo gli orientamenti delle istituzioni europee su tematiche di grande attualità, destinate a incidere profondamente nella vita dei cittadini.

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali