Mediobanca/ Unioncamere: Pmi Nord-Ovest, più investimenti nel 2010

di Noemi Ricci

scritto il

L'indagine Mediobanca/Unioncamere rivela che, nonostante i cali nel fatturato 2009, le medie imprese industriali del Nord-Ovest continuano a investire in efficenza e innovazione

Nord-Ovest: arriva anche dall’indagine Mediobanca e Unioncamere sui bilanci delle medie imprese industriali la conferma dei primi segnali di ripresa, già rilevati da Confcommercio e da Assinform.

Dopo i cali di fatturato nel 2009 per 3/4 delle aziende, 1/4 inizia a guardare con ottimismo al 2010 per quanto riguarda fatturato, produzione ed export.

Secondo lo studio, nonostante la crisi 4imprese su 5 hanno continuato a investire in efficienza e innovazione, introducendo nuovi macchinari e avviando progetti ad alto contenuto tecnologico.

Le Pmi del Nord-Ovest sono cresciute prevalentemente per linee interne, mentre l’aggregazione tra imprese interessa ogni anno solo lo 0,7%.

La metà punta su fornitori locali, dando così conferma di credere nel proprio legame con il territorio. Tre imprese su cinque operano all’interno dei distretti ed il 45% di loro punta sull’export.

I Video di PMI