Microsoft, 85 miliardi per le PMI italiane

di Marco Mattioli

scritto il

85 miliardi per le PMI italiane. Questo è l’esordio dell’ultima newsletter di Microsoft dedicata alle piccole e medie imprese.

La casa di Redmond sembra dunque essere intenzionata a dedicare ulteriori risorse alle imprese, sia direttamente che indirettamente, tema già  affrontato su questo stesso blog qualche giorno fa da Claudio.

L’obiettivo è quindi favorire la competitività  e lo sviluppo delle PMI del nostro Paese, mediante l’allestimento di strumenti in grado di agevolare l’accesso a finanziamenti pubblici regionali, nazionali ed europei.

Innovazione e finanziamenti è il servizio che viene erogato in collaborazione con Intel e HP, strutturandosi in:

  • Un portale web con numerosi bandi di finanziamento identificabili con un motore di ricerca accessibile previa registrazione gratuita.
  • Analisi personalizzata per l'individuazione del programma di finanziamento appropriato al progetto, con la consulenza gratuita di specialisti del settore.
  • Consulenza per la preparazione di richiesta ed erogazione del finanziamento stesso.
  • Indicazione delle opportunità  di formazione professionale finanziata.
  • Descrizione di casi relativi ad aziende che hanno già  usufruito di tale servizio e notizie dall'Unione Europea e dal mondo della finanza.

I finanziamenti vengono formulati in relazione alle necessità  aziendali e possono spaziare dall’avviamento all’assunzione e creazione di occupazione, dall’ICT all’innovazione e ricerca/sviluppo.

Si tratta dunque di uno strumento che credo possa risultare utile in vari ambiti, anche solo a livello di consultazione e aggiornamento, per mantenere elevato il livello di attenzione sulle nuove opportunità  per le aziende.