Flat tax

La Flat Tax è un sistema fiscale caratterizzato da un’aliquota fissa, non progressiva. Solitamente applicata ai redditi da lavoro ed alle imprese. La proposta di Flat Tax inclusa nel contratto di Governo tra il M5S e la Lega include due aliquote, al 15 ed al 20%, per i redditi da lavoro (famiglie, persone fisiche e partite IVA) ed una fissa, al 15% per le imprese. È poi previsto un sistema di deduzioni e detrazioni per garantire la progressività delle imposte.

Tieniti aggiornato sugli sviluppi della riforma fiscale e le modalità di introduzione della Flat Tax.

Tutti gli articoli

Flat Tax per 1,5 milioni di autonomi

Un assaggio di flat tax nel 2018 con l’aliquota al 15% per 1,5 milioni di partite IVA alzando i redditi previsti dall’attuale regime forfettario: l’ipotesi del Governo.

Flat tax senza aumento IVA

Niente aumento IVA, parola di Di Maio: alle imprese di Confcommercio il neo ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro promette anche un fisco più leggero.

Aliquote IRPEF: Flat Tax dal 2019?

Flat tax per le imprese da subito e probabile estensione immediata anche alle famiglie: come funziona l’aliquota unica che sostituirà gli scaglioni IRPEF.

M5S e Lega: divergenze e punti di contatto

I programmi di M5S e Lega a confronto, punti di contatto e divergenze in vista di un possibile accordo di Governo: pensioni, lavoro e fisco da un lato, rapporti con la UE, Giustizia, grandi opere e premiership dall’altra.

Flat Tax al 15% IRPEF: in Italia esiste già

Il 30% degli Italiani azzera l’IRPEF con detrazioni e deduzioni, un altro 44% versa meno del 15% ipotizzato dalla flat tax: tutti i calcoli dei commercialisti ijn base alle dichiarazioni fiscali 2017.