Tratto dallo speciale:

Welfare e congedo parentale: la mappa nazionale

di Teresa Barone

scritto il

Ricorso al congedo parentale in Italia: indagine 2015 e Premio nazionale per le migliori iniziative di welfare aziendale.

Cresce la percentuale di padri italiani che fa ricorso al congedo parentale in occasione della nascita di un figlio, seppure con evidenti disparità territoriali: una recente indagine promossa da Assiteca, in vista del’edizione 2015 del premio dedicato alle iniziative di welfare delle imprese nazionali, mostra infatti come la Sicilia vanti il maggior numero di papà che beneficiano dell’agevolazione (34,7%), contro la media nazionale pari al 12%.

=> Welfare in azienda: Premio Assiteca 2015

Congedo parentale in Italia

Se la Sicilia occupa il primo posto tra le Regioni che si caratterizzano per una maggiore richiesta di congedi parentali, anche Lazio e Sardegna mostrano percentuali elevate (18,4% e 16,7%), seguite da Trentino Alto Adige (15%), Liguria (14,8%) e Valle D’Aosta (14,8%). In fondo alla classifica troviamo i padri del Veneto (8,1%), di Lombardia (8,1%) e Piemonte (8,4%).

Premio Assiteca

Il Premio Assiteca 2015, “La gestione del rischio nelle imprese italiane”, è dedicato “Welfare in Azienda: pratiche e modelli vincenti”: possono concorrere le imprese italiane fino al 25 novembre iscrivendosi alla community sul portele web ufficiale dl’iniziativa (saranno selezionate 10 aziende vincitrici tra 30 finaliste). Sono previste specifiche categorie: “Grandi Imprese”, “Piccole Medie Imprese”, “Aziende Familiari” e “Community”.

Tutte le informazioni sono pubblicate sul sito web dedicato a Premio.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali