Speciale Welfare aziendale

Benefits
Benefits

Con il termine welfare aziendale si intende tutto quell’universo, piuttosto ampio, di servizi, benefit e iniziative di natura contrattuale, o unilaterali, che aziende e datori di lavoro attuano con l’obiettivo di incrementare il benessere del lavoratore e della sua famiglia.

In cambio gli imprenditori e in generale i datori di lavoro ottengono benefici in termini di produttività, maggior engagement e di attrazione dei talenti, grazie ad una maggiore soddisfazione e benessere dei lavoratori.

Ultime notizie

Chi ha introdotto queste logiche nel rapporto di lavoro conferma che il welfare aziendale rappresenta un prezioso alleato per ridurre la conflittualità, migliorare il clima aziendale e la produttività, nonché per ridurre l’assenteismo.

I benefit più amati

Tra i trend emergenti quello di personalizzare i benefit concessi in base alle richieste del dipendente beneficiario.

Le misure di welfare risultano da sempre molto apprezzate dai dipendenti. Tra i fringe benefit più gettonati vi sono la sanità integrativa e gli sconti, ma anche la flessibilità di orari, i buoni pasto e gli strumenti hi-tech.

Dal punto di vista del supporto alla famiglia, i benefit più richiesti sono il rimborso delle tasse scolastiche dei figli, le agevolazioni sui libri di testo e sugli asili nido, oltre alla cura degli anziani, la baby sitter e i campi estivi per i figli.

Molto apprezzati anche i servizi legati allo shopping, in particolare  i coupon per la benzina e le gift cards.

Premi produttività

Meritano una menzione a parte premi di produttività messi dalle aziende a disposizione dei dipendenti per incrementarne la motivazione e la produttività, approfittando al contempo dei vantaggi fiscali previsti.

Su PMI.it trovi consigli su strategie e soluzioni di talent management e welfare aziendale per valorizzare le migliori risorse ed aumentarne la soddisfazione e la produttività, con un focus sui vantaggi e il trattamento contabile dei benefit aziendali.

Tutti gli articoli