Tratto dallo speciale:

Piano Vaccini anti Covid-19: calendario e regole

di Redazione PMI.it

scritto il

Piano Vaccini anti Covid-19: ecco la programmazione italiana, il calendario, le categorie interessate, il numero di dosi e richiami, la certificazione.

Il 27 dicembre è partito il piano vaccini anti Covid-19, in Italia ed in tutta la UE. Il nostro Governo ha identificato, come categorie di soggetti da vaccinare con priorità elevata nella fase iniziale del programma, operatori sanitari e sociosanitari, residenti e personale delle RSA (case di cura) per anziani.

Tali categorie saranno contattate con chiamata attiva. Seguiranno le persone in età avanzata nel seguente ordine:

  1. persone  dagli 80 anni in su
  2. persone dai 60 ai 79 anni
  3. persone di ogni età che soffrono di più di una patologia cronica pregressa, immunodeficienze e/o disabilità.

In base alle FAQ del Ministero della Salute sul Piano, anche chi ha avuto il Covid potrà essere vaccinato, mentre invece al momento i bambini sono esclusi dal piano vaccinale, in assenza di sufficienti studi clinici a riguardo. Al momento non è obbligatorio vaccinarsi ma nel corso della campagna sarà valutato il tasso di adesione al piano.

I vaccini sono diversi ma per quasi tutti sono previste due dosi a distanza di qualche settimana. Per ciascuno, l’Italia dispone di un numero differente di dosi (che dovranno quindi essere somministrate con un richiamo). Ecco perché è stato disposto un calendario specifico, in base alle disponibilità, che riportiamo di seguito.

Vaccino Dosi
I° trim. 2021
Dosi
II° trim. 20211
Dosi
III° trim. 2021estre 2021
Dosi
VI° trim. 2021
Dosi
I° trim. 2022
Dosi
II° trim. 2022
Totale
Astra Zeneca 16,155 24,225 40,38
Pfizer-BioNTech 8,749 8,076 10,095 26,92
Johnson & Johnson 14,806 32,304 6,73 53,84
Sanofi/GSK 20,19 20,19 40,38
CureVac 2,019 5,384 6,73 8,076 8,076 30,285
Moderna 1,346 4,711 4,711 10,768
Totale 28,269 57,202 53,84 14,806 28,266 20,19 202,573
Media per mese 9,421 19,065 17,947 4,935 9,422 6,73

Per tutte le altre persone, la programmazione vaccinale seguirà le l’ordine – per classi di popolazione – indicato nel Piano Strategico Vaccinazione anti-SARS-CoV-2/COVID-19.

Una volta effettua la vaccinazione, sicuramente sarà rilasciata una certificazione. Si sta valutando anche una sorta di certificato internazionale digitale.

I Video di PMI