Innovazione PMI: accordo Cna e Provincia di Roma

di Teresa Barone

scritto il

Intesa Cna e Provincia di Roma per potenziare l’innovazione delle imprese locali, grazie al supporto di personale qualificato e ai check up tecnologici personalizzati.

Un’intesa volta a favorire l’innovazione delle imprese locali e il potenziamento dei processi: Cna, Provincia di Roma e Apre hanno stipulato un accordo basato sulla fornitura di consulenza specializzata e check up tecnologici.

Innovazione imprese romane

L’accordo a favore delle imprese della Provincia di Roma che investono nell’innovazione è finalizzato proprio a incentivare le PMI a potenziare competitività e crescita proprio grazie alla ricerca e all’innovazione, cercando anche l’apertura verso nuovi mercati.

L’intesa prevede l’attivazione di check up tecnologici effettuati da parte di esperti per individuare le necessità proprie di ogni realtà aziendale.

Apre e Officina dell’Innovazione individueranno, inseguito, i professionisti incaricati di supportare le imprese della Cna (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa) nel potenziamento dell’innovazione all’interno dei centri di ricerca e nelle Università del territorio, per aiutarle nei loro processi di ammodernamento, anche attraverso le offerte di tecnologia esistenti nel database europeo della rete comunitaria Enterprise Europe Network.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali