Carriera militare: piace a due giovani su cinque

di Redazione PMI.it

scritto il

Due giovani su cinque sono disposti a intraprendere la carriera militare: Esercito e Polizia di Stato in cima alle preferenze.

La carriera militare è in cima tra le preferenze di molti giovani italiani, che non disdegnerebbero la divisa anche grazie alle opportunità di studio e di crescita professionale che offre.

=> Lavoro autonomo: crisi senza fine post Covid

Secondo l’edizione 2020 dell’Osservatorio Professioni in Divisa, elaborato da Skuola.net net in collaborazione con Nissolino Corsi, il 39% degli oltre 50mila studenti interpellati sceglierebbe una professione in divisa. Una percentuale in crescita dovuta probabilmente al ruolo determinante che le Forze Armate e le Forze dell’Ordine hanno svolto durante l’emergenza sanitaria.

Per quanto riguarda le ragioni che si celano dietro questa scelta, al primo posto figura la funzione sociale svolta dalle Forze dell’Ordine, seguita dalla possibilità di essere al servizio della gente. Anche lo stipendio fisso svolge un ruolo importante (segnalato da uno studente su dieci), mentre il 5% degli intervistati ammette di voler scegliere questa professione per continuare la tradizione di famiglia.

Ma quali sono le Forze Armate più ambite dai giovani? Il podio è occupato da Esercito, Carabinieri e Marina, seguite dall’Aeronautica. Tra le Forze dell’Ordine, invece, al primo poso si colloca la Polizia di Stato, seguita dalla Polizia Penitenziaria e dalla Guardia di Finanza.

Professioni in divisa

I Video di PMI