Google Reader chiuso per motivi di sicurezza?

di Floriana Giambarresi

scritto il

Google avrebbe deciso di chiudere il servizio di feed RSS Reader a causa di motivi legati alla sicurezza dei dati degli utenti.

Sta facendo discutere la decisione di Google di dire addio, tra tre mesi, a Google Reader, uno dei servizi di feed RSS più utilizzati a livello globale. La prospettiva ha fatto storcere il naso a numerosi utenti, ma dietro alle ragioni della chiusura ci sarebbero dei motivi di sicurezza legati alla privacy.

=> Scopri tutto sul mondo Google

Secondo quanto si apprende da AllThingsD, Google Reader sarebbe attualmente un prodotto privo di un personale dedicato alla gestione di questioni inerenti alla riservatezza dei dati personali. L’azienda con sede a Mountain View avrebbe di conseguenza deciso di chiudere il servizio per evitare di incappare in sanzioni piuttosto salate. Pare che non abbia voluto dedicare risorse specifiche all’avvio di uno staff dedicato alla risoluzione di eventuali problematiche legate alla privacy e che dunque tale fattore abbia spinto Google a decidere per la chiusura.

Google è stato in passato obbligato a dover affrontare numerose cause legali proprio relative alla violazione dei dati personali dei propri utenti, costate milioni di dollari. Secondo gli esperti, Reader non conterebbe comunque un numero di utenti sufficiente a costringere Mountain View ad assumere esperti di privacy e legali in modo tale da scongiurare altre cause future della medesima natura.

=> Leggi come rendere sicura la propria postazione