Fatturazione elettronica

Per fattura o fatturazione elettronica, in Italia, si intende un documento fiscale relativo a prestazioni, servizi e prodotti redatto in formato, per l’appunto, elettronico.

Venne introdotta con quella che allora si chiamava Legge Finanziaria nel 2008 per adeguarsi alle direttive della UE relative a un adeguamento tecnologico da parte degli Stati Membri sul quadro normativo e organizzativo, al fine di gestire elettronicamente l’intero ciclo di vendita e acquisti. Dallo scorso Giugno 2014 le PA italiane sono obbligate a emettere fatturazione elettronica, e solo a fronte di questo tipo di fattura possono procedere ai pagamenti.

Il documento deve essere in formato XML, seguendo i parametri tecnici stabiliti da Sogei, azienda deputata all’informatizzazione della Pubblica Amministrazione. La fattura elettronica deve essere non alterabile e immutabile nel tempo.

Tutti gli articoli

Fattura elettronica, nuovi servizi online

Nuovi strumenti dall’Agenzia delle Entrate per la fattura elettronica (generazione QR Code per le Partite IVA e registrazione indirizzo telematico per le -fatture), istruzioni sulle deleghe agli intermediari e incontri formativi con le associazioni di categoria.

Banca dati anti-frode nei subappalti

Incrocio dati fiscali per scongiurare le frodi negli appalti: cosa cambia dal primo luglio 2018 con l’obbligo di fattura elettronica anche nei subappalti.