Speciale Fatturazione elettronica

La fatturazione elettronica prevede la creazione in formato XML del documento fiscale, garantendone inalterabilità e integrità nel tempo. Introdotta in Italia con la Legge Finanziaria 2008 per adeguarsi alle direttive UE, permette di gestire elettronicamente l’intero ciclo attivo e passivo delle fatture, utilizzando il Sistema di Interscambio (SdI).

Dal giugno 2014 la fattura elettronica è obbligatoria per le operazioni da e verso la Pubblica Amministrazione (B2G). Da luglio 2018 ha coinvolto anche subappaltatori e sub-contraenti nonché le cessioni di carburanti, ad esclusione di quelle operate presso le stazioni di rifornimento, chiamate ad adeguarsi da gennaio 2019 assieme a tutti i professionisti e le aziende per ogni operazione B2B e B2C. Da settembre 2018 la fattura elettronica è obbligatoria anche per le operazioni in ambito Tax free Shopping.

Tutti gli articoli

Come cambia il regime forfettario dal 2020

Tetto di spesa di 20mila euro per i collaboratori e 30mila euro per il reddito da lavoro dipendente ma niente obbligo di fattura elettronica: il regime forfettario secondo il Ddl Bilancio 2020.

Consultazione e-fatture: adesioni fino a dicembre

Slitta al 20 dicembre la scadenza per aderire al servizio di consultazione online delle fatture elettroniche, offerto dall’Agenzia delle Entrate: adeguamento alle novità del Decreto Fiscale.