Nuovi bandi per una PA più smart

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuovi bandi per innovare i servizi della PA: al via la selezione di progetti per la Smart Mobiliy presentati dalle imprese.

Ammonta a 50 milioni di euro il plafond messo nel piatto per innovare i servizi della Pubblica Amministrazione. Le risorse serviranno per finanziare nuovi bandi di domanda pubblica intelligente, al fine di migliorare la qualità della vita dei cittadini e l’efficienza dei servizi pubblici.

=> Appalti innovativi: nuovo portale e servizi AgID

Si tratta di un importo stabilito dall’accordo tra AgID e MiSE sulla base dei fabbisogni di innovazione della PA individuati dall’Agenzia per l’Italia Digitale, che rivestirà il ruolo di stazione appaltante.

Per le imprese, le startup e i centri di ricerca, i bandi rappresenteranno la possibilità di presentare i loro progetti pensati per soddisfare i fabbisogni “smart” del Paese, che saranno individuati attraverso meccanismi bottom up, vale a dire fabbisogni di domanda pubblica intelligente provenienti dai territori.

Le risorse potranno coprire le attività di ricerca e sviluppo, prototipazione e sperimentazione.

Il primo bando riguarda la Smart Mobility: “Fabbisogno di mobilità e specificità territoriali”.

Tutte le iniziative saranno pubblicate sulla piattaforma appaltinnovativi.gov.it.

I Video di PMI

Rating di Legalità per PMI