Appalti innovativi: nuovo portale e servizi AgID

di Redazione PMI.it

scritto il

Nuovo centro di competenza AgID per supportare le PA durante l’intero ciclo di esecuzione degli appalti innovativi.

E’ nato il primo centro di competenza territoriale sugli appalti innovativi, iniziativa promossa da AgID per promuovere l’utilizzo delle gare innovative e supportare le Pubbliche Amministrazioni, in linea con quanto previsto dal Piano Triennale 2019-21 e dall’accordo quadro per la Crescita e la Cittadinanza Digitale Verso Gli Obiettivi Europa 2020.

=> Lo Sblocca Cantieri è legge: appalti soft e revisori Srl revocabili

Il centro si propone di rappresentare un supporto concreto per le PA durante l’intero ciclo di esecuzione degli appalti innovativi.

AgID, infatti, renderà disponibili i propri servizi alle PA che ne faranno richiesta per conseguire alcuni obiettivi fondamentali:

  • supportare le PA nella strategia e programmazione per gli appalti d’innovazione, stabilendo caratteristiche e piano operativo delle gare ed effettuando un’analisi preventiva del fabbisogno d’innovazione;
  • fornire servizi di innovation procurement brokerage, mettendo a disposizione delle PA il portale Appaltinnovativi.GoV;
  • erogare servizi di committenza ausiliaria per l’esecuzione degli appalti;
  • contribuire alla formazione sugli appalti innovativi, sostenendo i programmi formativi e di capacity building delle PA.

Appaltinnovativi.GOV

Appaltinnovativi.gov.it è la piattaforma per gli acquisti d’innovazione delle Pubbliche Amministrazioni, i cui obiettivi sono:

  • favorire l’emersione dei fabbisogni di innovazione delle amministrazioni italiane;
  • contribuire alla diffusione della conoscenza degli strumenti per realizzare progetti e appalti di innovazione;
  • coinvolgere il mercato stimolando la proposizione di soluzioni in ottica di open innovation;
  • favorire l’incontro tra domanda e offerta di soluzioni innovativa di PA, imprese ed enti di ricerca.

Il portale segnala bandi e procedure pubbliche ed è pensato per seguire l’intero percorso dell’innovazione, dall’individuazione dei fabbisogni fino all’acquisto. Inoltre si propone di federare le piattaforme di Open Innovation delle Regioni, i portali dei Cluster e delle Associazioni rappresentative degli operatori economici, per creare un network dell’innovazione in grado di dar vita a progetti concreti.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay