Uffici 2.0, cosa vogliono i talenti

di Chiara Basciano

scritto il

Come attrarre i giovani talenti in azienda: quando ambienti e strumenti di lavoro adeguati fanno la differenza.

La consapevolezza digitale delle nuove generazioni impone alle aziende di offrire un ambiente di lavoro stimolante, capace di attrarre i talenti migliori. Non scendendo più a compromessi, da quando il sogno del posto fisso è finito, non c’è più troppo timore a spostarsi da un’azienda all’altra, anzi: bisogna prendere le occasioni al volo. Se un’azienda non corrisponde ai requisiti minimi richiesti si è pronti a lasciarla a cuor leggero.

=> Il lavoro secondo i Millennials

Ma quali sono questi requisiti? Prima di tutto le giovani generazioni chiedono attenzione alla loro salute, con spazi piacevoli in cui lavorare, adeguatamente riscaldati o ventilati, possibilità di staccare la spina in spazi dedicati, un servizio mensa salutare o anche distributori con snack salutari.

Ogni azienda è chiamata quindi a ripensare i propri spazi, rendendoli più confortevoli e accattivanti. Le richieste però vanno anche in un’altra direzione: la tecnologia. Lavagne interattive, sistemi informatici di ultima generazione, dispositivi mobile aziendali, sono tutte cose che fanno la differenza.

I giovani sono nati con la tecnologia e si aspettano di trovarla in azienda come supporto essenziale al loro lavoro. Anche in questo caso le aziende devono mostrarsi preparate, offrendo la tecnologia necessaria per creare possibilità lavorative migliori, più avanzate e più attente alle aspettative delle giovani generazioni.