Recruiting: trend e priorità per il 2016

di Teresa Barone

scritto il

Trend dominanti e obiettivi primari dei recruiters per il 2016.

Quali saranno i trend del 2016 per il recruiting e la selezione del personale? Secondo il report pubblicato da LinkedIn, sulla base di un’indagine condotta su un campione di 4mila “decision maker” attivi nella ricerca di nuovi talenti, è possibile tracciare alcune priorità sulle quali puntare nel nuovo anno.

=> Scopri qual è l’obiettivo delle risorse umane

Puntare sulla qualità, ad esempio, diventa sempre più determinante anche a discapito della durata dei processi di selezione. L’obiettivo finale è promuovere assunzioni di qualità valutate essenzialmente sulla base di tre parametri: performance della nuova risorsa,  fidelizzazione e turnover, soddisfazione dei manager.

Un’altra priorità è legata alla crescente importanza che le aziende conferiscono all’Employer Branding, vale a dire l’immagine e la reputazione come “datore di lavoro” a livello nazionale e internazionale.

=> Scopri cosa chiedono oggi i nuovi talenti

E ancora: trend dominante nel nuovo anno sarà anche lo sviluppo di strategie finalizzate non solo ad attrarre i talenti ma anche a garantire la permanenza in azienda delle risorse più qualificate ed efficienti, promuovendo iniziative interne volte a ottenere questo scopo.

 

I Video di PMI