Recruiting: Mobile parola chiave

di Teresa Barone

scritto il

Nelle strategie di recruiting il Mobile svolge un ruolo centrale, per chi cerca lavoro e per chi lo offre.

Quali caratteristiche deve possedere una strategia di recruiting online realmente efficace nel 2016? Su quali risorse deve basarsi?

=> Recruiting: priorità per il 2016

Se da un lato aumenta la richiesta di profili qualificati in tutti i settori, dall’altro lato è l’intero processo di ricerca di lavoro a velocizzarsi tanto da richiedere dinamiche più dirette da parte dei responsabili della selezione.

Fondamentale, ad esempio, è fare in modo che ogni ricerca di talenti sia facilmente consultabile anche attraverso i device Mobile, smartphone e tablet, dispositivi sempre più utilizzati  soprattutto dalle giovani generazioni come punto di accesso a Internet.

Un’azienda attenta all’innovazione e in grado di attirare potenziali candidati sfruttando le potenzialità del Mobile (facile, immediato, intuitivo), infatti, riesce ad attirare talenti e a offrire un’immagine efficace soprattutto per catturare l’attenzione dei candidati passivi, non impegnati attivamente nella ricerca di impiego ma attenti alle nuove opportunità di crescita offerte dai competitor del loro attuale datore di lavoro.

=> Tutti i numeri del recruiting

Le aziende che, al contrario, non dispongono di una strategia di recruiting Mobilerischiano di perdere buona parte della platea di talenti  (Millennials e professionisti della tecnologia).

I Video di PMI

Quali sono i contenuti migliori per Google?