Il diario dello stress

di Chiara Basciano

scritto il

Analizzare le fonti di stress e affrontarle per vivere meglio a lavoro.

Scadenze in agguato, aria tesa, errori che sembrano irreparabili, le fonti dello stress possono essere molto varie sul luogo di lavoro. Tenere un diario che tenga conto dei propri disagi può essere una buona tattica per capire come affrontare la situazione.

=> Vai a stress contro benessere

Risulta ottimale soprattutto per gestire le fonti di stress a breve termine, per guardarsi dentro con maggiore consapevolezza e per capire il livello di pressione a cui si è sottoposti. Mettere nero su bianco quello che si sta vivendo aiuta ad analizzarlo e a non lasciarlo scivolare via. Avere una maggiore consapevolezza infatti aiuta a capire come affrontare le cose. Essere metodici però è fondamentale, infatti il diario deve essere costante, altrimenti sfuggiranno gli elementi essenziali per capire le radici del problema.

=> Scopri lo stress che fa bene

Dopo qualche giorno si potrà tornare indietro a leggere le pagine per analizzare il problema. Dapprima si guarderà in generale la fonte di stress più frequente, cercando di risolvere questa per prima. Capire cosa si può fare e interrogarsi sulle modalità implica una certa dose di consapevolezza, a volte solo usare tecniche di rilassamento o evitare contatti con un determinato collega possono essere le soluzioni giuste.

=> Leggi come controllare lo stress

Il percorso è individuale e ognuno deve lavorare su se stesso per portarlo avanti. Ma lasciarsi logorare dallo stress non è mai la soluzione giusta.