Talenti qualificati che se ne vanno

di Teresa Barone

scritto il

Segnali da captare per capire se un dipendente qualificato e prezioso sta per lasciare il lavoro.

Senza alcun preavviso, un dipendente qualificato decide di lasciare il lavoro: una situazione spiacevole e spesso costosa che i datori di lavoro sono spesso costretti ad affrontare, con pesanti ripercussioni su tutto il gruppo.

=> Attrarre talenti al femminile

Come capire in anticipo se una risorsa fondamentale per l’azienda sta meditando di abbandonare il suo posto di lavoro? Esistono alcuni segnali da individuare, comportamenti e atteggiamenti che dovrebbero rappresentare campanelli d’allarme.

Un dipendente modello che inizia a lamentarsi eccessivamente con il capo, ad esempio, oppure una serie di ritardi sia per quanto riguarda l’orario di lavoro sia le riunioni, come anche un’improvvisa carenza organizzativa.

Anche un improvviso cambiamento di look può rappresentare un indizio importante: un dipendente che mostra più attenzione del solito all’abbigliamento, infatti, potrebbe celare un colloquio di lavoro imminente, così come il cambiamento di abitudini per quanto riguarda la pausa pranzo.

=> Come gestire i talenti

Da monitorare, infine, è anche il profilo LinkedIn dei migliori talenti che si teme di perdere, osservando nuove referenze, contatti, condivisioni e commenti, attività insolite.