Sei funzioni delle risorse umane

di Chiara Basciano

scritto il

Come le risorse umane agiscono nelle aziende, i loro ruoli, i doveri e i segreti per il successo.

Il ruolo del settore risorse umano è molto più ampio e complesso di quanto si possa pensare. Non si tratta della mera gestione dei dipendenti ma di far collimare le esigenze dei dipendenti con le esigenze dell’azienda, tutto in nome del business.

=> Scopri i talenti nascosti

Naturalmente il primo ruolo che contraddistingue le risorse umane è la selezione dei talenti. Si tratta di un punto chiave, visto che la forza lavoro determinerà o meno il successo di un’azienda. La selezione si sviluppa in più fasi, parte dalla diffusione della figura ricercata, tramite la giusta comunicazione, della scrematura dei candidati e dagli effettivi colloqui. Infine ci vuole il confronto con il manager a capo dell’azienda, che deve avere l’ultima parola ma deve sapersi fidare delle sue HR.

=> Leggi come trattenere i talenti

Secondo compito è salvaguardare la sicurezza dei dipendenti, sia fisica che psichica. In caso di problemi i lavoratori devono sentirsi a loro agio rivolgendosi alle risorse umane. Il terzo invece è garantire relazioni sane tra dipendenti. Riuscire ad essere un punto di riferimento, soprattutto in caso di conflitti, significa essere importanti per il benessere aziendale. Le risorse umane devono conoscere ogni dipendente e tenerne d’occhio i successi, solo così si potranno proporre avanzamenti di carriera e benefit meritati. Inoltre il settore delle risorse umane deve controllare che ogni legge sia seguita, eventuali trasgressioni, di qualunque dipendente, ricadranno sullo stesso.

=> Vai ai falsi miti della selezione

Infine, sesto ruolo è quello di curare la formazione dei dipendenti. Aiutare i dipendenti a sentirsi soddisfatti e a sviluppare le loro potenzialità può essere complicato, con dedizione e attenzione però si possono ottenere altissimi risultati.