Il codice etico in azienda

di Chiara Basciano

scritto il

Tre tipi di etica da seguire in azienda per rendere gestibili le relazioni umane e professionali.

In molte aziende son presenti codici etici utili per regolare il comportamento dei dipendenti. Spesso ciò è vissuto con insofferenza ma in realtà si tratta di dettami necessari per dare unità all’azienda stessa.

=> Leggi etica e risparmio

Il codice etico può essere più o meno dettagliato e più o meno ferreo. Certamente risulta utile in caso di problemi, infatti sapere cosa ci si aspetta dai lavoratori e cosa essi possono e devono aspettarsi dagli altri aiuta a gestire i rapporti in maniera più serena. In generale possono essere identificati tre tipi di codice etico. Un codice etico relativo agli affari, uno per la condotta dei dipendenti e uno riguardante la professione.

=> Vai a business ed etica

Il primo può stabilire i principi generali dell’organizzazione, nel dettaglio le questioni relative la missione, la qualità, la privacy e l’ambiente. In questo modo possono essere determinate le procedure utili per capire se si è verificata una violazione del codice etico e, in caso affermativo, quali rimedi dovrebbero essere perseguiti.

=> Scopri l’etica che va di moda

Il secondo tipo invece fornisce specifiche liste di cose da fare e non fare e possono andare anche nel dettaglio. Anche in questo caso avere una guida serve per capire se si è verificata davvero una violazione. Questo gestisce i rapporti umani, mentre il terzo tipo stabilisce come comportarsi relativamente al lavoro. In questo caso i dettami riguardano l’etica professionale e aiuta a perseguire un comportamento corretto.