Il futuro delle risorse umane

di Teresa Barone

scritto il

Come cambia la selezione e la gestione delle risorse umane, dal colloquio alla formazione.

Investire sulla gestione delle risorse umane rappresenta una priorità per le aziende, pronte a curare al meglio questo settore come base per sviluppare il business.

=> Lavoro: ricerca e selezione sempre più social

I cambiamenti a cui il comparto va incontro, tuttavia, sono molteplici, dovuti soprattutto alle nuove tecnologie che progressivamente cambiano il modo di selezionare, assumere e gestire il personale.

I processi HR, ad esempio, sono destinati a diventare sempre più automatizzati e basati sulle risorse Cloud, uno strumento innovativo che consente di limitare le attività ridondanti per quanto riguarda la formazione e le strategie di Onboarding dei nuovi dipendenti.

L’esperienza dell’utente è destinata a diventare una priorità assoluta nel processo di selezione, tanto le tecniche di recruiting saranno personalizzate tenendo conto dei candidati al fine di stabilire relazioni efficaci e di condurre un colloquio in modo strategico.

Allo stesso tempo, la stessa gestione del capitale umano si baserà sempre di più sul monitoraggio e sullo sfruttamento delle informazioni relative ai dipendenti, dati indispensabili assicurarsi di reclutare, e fidelizzare, i migliori talenti programmando attività di formazione e selezione “su misura” basate su aspettative reali.