Soft skills indispensabili

di Teresa Barone

scritto il

Laurea, master, esperienza e alcune indispensabili competenze trasversali come valore aggiunto per avere successo.

Un titolo di studio di alto livello e anni di esperienza non possono sempre garantire il successo in ambito professionale. Ci sono competenze, infatti, che rappresentano un valore aggiunto in qualsiasi ambito lavorativo.

=> Non solo CV: quanto contano le soft skills?

Sono soft skills sempre più richieste dalle aziende, qualità intangibili ma determinanti che consentono di lavorare al meglio delle proprie potenzialità e interagire in modo efficace con le persone che si hanno intorno.

Capacità di leadership, consapevolezza di sé, doti comunicative, intelligenza emotiva e, soprattutto, capacità di apprendimento. Se la predisposizione all’ascolto rappresenta un’arma segreta per comunicare con successo, sapersi prendere le proprie responsabilità aiuta a creare fiducia e rispetto.

=> Selezione: quanto conta il giudizio del candidato?

Il pensiero creativo, inoltre, permette di diventare innovativi e intraprendenti anche quando gli strumenti a disposizione non sono ottimali, mentre la consapevolezza emotiva consente di non sopprimere le proprie emozioni imparando tuttavia a non farsi dominare dalle stesse, un comportamento che potrebbe impedire o rendere inefficace il processo decisionale.