Per avere dipendenti soddisfatti

di Chiara Basciano

scritto il

Risorse umane: il difficile compito di fare felici i propri dipendenti.

Garantire la massima soddisfazione da parte dei dipendenti dovrebbe avere la stessa importanza di garantire quella dei clienti. Spesso non la si pensa in questo modo ma questa è la strada per un business sano.

=> Leggi produttività e felicità

Perché i dipendenti siano contenti di lavorare in azienda ci sono molte cose da tenere presente. Se il salario adeguato è la condizione sine qua non ci sono elementi ugualmente importanti come benefit, attenzione alla salute, giusta gestione delle vacanze, attenzione alla carriera. Se il manager deve avere la supervisione di tutto ciò in realtà è la direzione delle risorse umane a dover agire in maniera programmatica.

=> Scopri come avere dipendenti felici

Le HR hanno il difficile compito non solo di selezionare i talenti giusti ma di farli crescere all’interno dell’azienda, aiutandoli a tirare fuori il meglio di sé, sentendosi soddisfatti e quindi produttivi. Far sentire i dipendenti al sicuro, preoccupandosi della condizioni in cui lavorano e permettendo che si riposino quando lo ritengono necessario aiuta a stabilire un canale comunicativo attivo e positivo. Anche dal punto di vista legale i dipendenti devono essere sempre tutelati.

=> Vai ai dipendenti felici

Il discorso vale in aziende di qualsiasi dimensione, sarà certamente più difficile capire le singole esigenze dei dipendenti in quelle di grandi dimensioni, ma a volte anche in quelle piccole si crea un clima di pressione che non fa affatto bene ai dipendenti come all’azienda stessa. Stabilire regole basilari e seguirle fedelmente aiuta a tenere sotto controllo la situazione.