La motivazione arriva dai colleghi

di Teresa Barone

scritto il

Le gesta dei colleghi rappresentano una notevole fonte di motivazione.

Per motivare e ispirare i dipendenti non occorre fare affidamento sull’immagine dei leader aziendali come modello da seguire, ma è molto più utile condividere esperienze positive che hanno come protagonisti gli stessi colleghi.

=> Sopravvivere in un mondo competitivo 

Uno studio pubblicato sull’Academy of Management Journal, infatti, sottolinea il potenziale degli aneddoti e delle storie che riguardano gli stessi lavoratori come fonte di motivazione per le nuove risorse.

Se le “gesta” compiute dai leader, dirigenti, fondatori dell’azienda possono aiutare a far emergere i valori aziendali, l’esperienza dei semplici dipendenti è in grado di incoraggiare un comportamento positivo volto a ottenere obiettivi importanti.

Perché il modello comportamentale proprio della leadership non sortisce il medesimo effetto? I ricercatori ritengono che i nuovi arrivati possano non sentirsi all’altezza e considerarsi inadeguati, mentre potrebbero identificarsi con la condotta di un collega e trarre numerosi vantaggi dalla conoscenza di episodi e avvenimenti realmente accaduti.