La chiarezza prima di tutto

di Chiara Basciano

scritto il

Sviluppare una comunicazione chiara ed immediata su tutti i livelli.

La comunicazione, a qualsiasi livello e con qualsiasi mezzo, ha bisogno di un elemento fondamentale: la chiarezza. Riuscire a dire le cose essenziali infatti è necessario per non confondere le idee.

=> Vai alla comunicazione informale

L’assunto sembra scontato ma nella vita aziendale invece non lo è affatto. La comunicazione tra manager e dipendenti deve essere continua anche perché è in divenire, si trasforma a seconda delle esigenze e dei progetti. Stesso discorso per quanto riguarda il sito web aziendale. Anche in questo caso la comunicazione non può essere statica, le esigenze di clienti e azienda si evolvono di continuo.

=> Leggi come migliorare la comunicazione

Per questo è necessario rivedere ciclicamente il proprio sito. La cosa fondamentale in ogni tipo di settore è il menù. Questo è il primo impatto che il cliente ha con l’azienda, per questo deve raccontare cosa fa l’azienda, ed indicare tutte le sezioni presenti nel sito. Il menù viene spesso sottovalutato o, in molti casi, è più sensazionalistico che utile. Invece deve dare informazioni grazie alle quali il cliente può orientarsi.

=> Scopri gli errori della comunicazione

In questo senso è molto utile utilizzare le parole giuste. Nei canali di ricerca il nome dell’azienda è accompagnato da un tagline, parole che descrivono in breve l’azienda. Anche in questo caso non bisogna infiocchettare la comunicazione, ma puntare a spiegare in breve cosa si fa.

Il segreto non è pensare cosa è bene per l’azienda ma cosa è bene per il cliente, perché capisca al volo di cosa si tratta e se ci si trova in contatto con quello che si stava cercando

Fonte immagine: Pixabay

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito