Autostima: conquistarla in 5 passi

di Teresa Barone

scritto il

Cinque strategie per migliorare la propria autostima e le chance di successo.

Esiste una stretta correlazione tra la fiducia in sé stessi e il successo che si riesce conquistare durante il proprio percorso professionale: potenziare l’autostima, quindi, rappresenta una strategia efficace per aumentare le chance di ottenere risultati eccellenti.

=> Scopri le qualità per affrontare i cambiamenti

Ecco alcuni passaggi che possono rivelarsi determinanti per migliorare la fiducia in sé stessi.

Attenzione al linguaggio del corpo

Una postura scorretta, un gesticolare eccessivo, l’assenza di contatto visivo con gli interlocutori rivelano la mancanza di autostima: prestare attenzione al linguaggio non verbale aiuta a ottenere stima e consensi.

Smettere di preoccuparsi di cosa pensa la gente

Potenziare l’autostima significa anche sapere quando è meglio ignorare ciò che pensano le persone, concentrandosi su ciò che si desidera comunicare.

Pensare positivo

Eliminare dal proprio linguaggio (e dal modo di pensare) tutte le frasi connotate da negatività e dal classico “Non posso…”, sostituendole con buoni propositi e ottimismo.

Sorridere

Sorridere aiuta a trasmettere fiducia, indipendentemente da ciò che si sta realmente pensando. Un valido aiuto in tutte le situazioni.

Imparare dai propri errori

Fare tesoro dagli errori passati è importante, senza soffermarsi troppo su questi sbagli impedendo a sé stessi di crescere e superare gli ostacoli con ottimismo.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali