Ufficio ideale: collaborazione ed empatia

di Teresa Barone

scritto il

Per il successo aziendale un ambiente di lavoro deve caratterizzarsi per collaborazione ed empatia.

Collaborazione ed empatia sono due fattori chiave per il successo aziendale, incidendo positivamente sull’innovazione del business, sulle performance e sulla cultura: queste due caratteristiche non devono mancare nell’ambiente di lavoro ideale.

=> Sopravvivere in ufficio

Un recente report di Kelly Service, basato sui dati rilevati dal KELLY GLOBAL WORKFORCE INDEX TM 2015, mostra come per i lavoratori europei l’ufficio ideale deve rispecchiare tre aspetti fondamentali: un clima collaborativo (citato dal 60% degli intervistati), una cultura basata sull’innovazione (44%), un’organizzazione del lavoro flessibile (43%)

Per avere successo le imprese devono selezionare e assumere risorse collaborative ed empatiche, primo passo per creare un ambiente in grado di favorire e incoraggiare queste capacità. In Italia, stando al report, l’80% degli interpellati ritiene che per generare un ambiente professionale collaborativo sia determinante creare team di lavoro multifunzionali, mentre per il 54% a fare la differenza è il supporto della tecnologia più moderna.

Più in generale, dalla ricerca emerge come quasi la metà dei lavoratori europei non sia soddisfatto delle strategie messe in atto dal datore di lavoro per promuove la collaborazione e l’inclusione sul posto di lavoro.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari