Farsi ispirare dalla Generazione Y

di Chiara Basciano

scritto il

Guardare ai giovani per capire il loro modo di pensare e di lavorare e trarne ispirazione.

Ogni generazione ha cercato il modo di sentirsi libera, di non finire in un ufficio dalle otto alle sei di pomeriggio, barattando la sicurezza con la flessibilità. Ora più che mai la Generazione Y tocca con mano questa tendenza e vede realizzarsi il sogno dei propri genitori, grazie alla tecnologia che permette di rendere lo smart working realtà.

=> Leggi come coinvolgere la Generazione Y

Da questo deriva il boom delle start up, i giovani infatti non hanno paura di essere imprenditori e in una ricerca condotta da oDesk l’89% dei giovani intervistati afferma di voler lavorare solo quando gli va, gestendo il lavoro autonomamente. Per questa generazione il cambiamento fa parte della vita, la tecnologia li ha abituati fin da subito a evoluzioni veloci, a mode che cambiano rapidamente ad un accesso alle informazioni continuo.
=> Vai ai leader Y

Il loro modo di intendere il lavoro è completamente diverso da quello della generazione precedente. Probabilmente si tratta della generazioni più creativa mai esistita, non ha limiti e passa da un contesto all’altro esprimendosi come meglio crede. Costituiscono una fonte di innovazione enorme per le aziende, che devono trarre ispirazione dal loro modo di vedere le cose, senza tentare di ingabbiarli ma imparando dalla loro flessibilità e dalla loro capacità di passare da un mezzo espressivo all’altro.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI