Progetti da rifare: come comunicarlo al team

di Teresa Barone

scritto il

Come comunicare al proprio team che un progetto presentato non ha soddisfatto le aspettative.

L’impegno, gli sforzi, la dedizione e la collaborazione tra tutti i membri di un team di lavoro non sempre sono sufficienti per raggiungere un obiettivo entro i termini prefissati. Spesso, infatti, il progetto presentato non corrisponde alle aspettative e necessita di una revisione, ma comunicarlo al gruppo può essere un’impresa non facile per il team manager.

=> Team di successo anche a distanza

Utilizzare l’approccio giusto è fondamentale per evitare la perdita di motivazione e soprattutto chiarire al meglio quali modifiche è necessario apportare.

Puntare subito sui punti di forza del progetto rappresenta un inizio corretto: non basta affermare che si tratta di un progetto sostanzialmente valido ma incompleto ma è indispensabile focalizzare l’attenzione sui lati positivi, sui miglioramenti rispetto alle performance passate, sul superamento degli standard richiesti.

Ogni fase del progetto deve essere passata in rassegna in modo accurato per fornire indicazioni precise sulle migliorie richieste, individuando eventuali ostacoli esterni e altri impedimenti.

A questo punto, è necessario richiedere un piano d’azione lasciando che siano i membri del team a sviluppare i vari passaggi futuri per rielaborare il progetto, mettendosi a loro completa disposizione per fornire feedback e incoraggiamenti oppure per effettuare interventi più mirati.

Infine, riconoscere ogni progresso compiuto è molto importante, evitando di ignorare i passi in avanti e facendo capire al gruppo che sta lavorando nella direzione giusta.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI