Meditare per lavorare bene

di Chiara Basciano

scritto il

Favorire la meditazione in azienda per avere dipendenti soddisfatti.

I manager attenti al benessere dei dipendenti sono quelli più amati, lo confermano i dati di numerose ricerche secondo le quali l’attenzione all salute del lavoratore è una delle discriminanti per la scelta del lavoro.

=> Scopri la meditazione in azienda

Se la cura della salute fisica è un dovere, che passa attraverso ambienti di lavoro adeguati e strumenti tecnologici innovativi, quella mentale è presa in considerazione da poco tempo. Si tratta di stimolare i dipendenti a pendersi cura di sé anche durante le ore di lavoro. Per farlo uno dei modi migliori è proporre la meditazione come metodo per rilassarsi erimanere tranquilli. Ciò vale in ogni ambito ma in alcuni è particolarmente vero.

=> Vai all’albero del benessere

Le aziende che si occupano di tecnologia, per esempio, mettono i dipendenti a dura prova, per la velocità con cui il settore si muove. Tra le cose che si possono fare c’è quella di fornire una stanza per la meditazione e aiutare i lavoratori ad imparare le tecniche base, fornendo appositi corsi o anche semplici app. O anche puntare a cose semplici come i libri da colorare, ultimamente molto rivalutati per rilassarsi e sgombrare la mente. In questo modo ne beneficeranno non solo i singoli lavoratori ma anche le relazioni tra di loro.

=> Leggi la meditazione che fa bene al business

In generale ci saranno vantaggi per l’azienda stessa, non solo la produttività sarà maggiore, ma anche i talenti verranno attratti di più da una cultura aziendale così attenta ai bisogni e al benessere del lavoratore.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI

Guida ISEE: compilazione DSU