Accogliere il nuovo capo

di Teresa Barone

scritto il

Come fare una buona impressione sul nuovo boss senza essere invadente.

Tra i cambiamenti da affrontare in ambito lavorativo, l’ingresso di un nuovo capo rappresenta forse uno dei più destabilizzanti.

=> Capo, dipendenti e conversazioni poco gradite 

L’obiettivo è quello di dare un’ottima immagine di sé, mostrando di possedere competenze e conoscenze senza tuttavia apparire saccente. In che modo è possibile costruire una relazione positiva e proficua?

Il primo step da compiere consiste nell’informarsi al meglio sul nuovo boss, scoprendo quale ruolo ha svolto in precedenza e con quali obiettivi gli è stato affidato questo incarico.

Allo stesso tempo è importante fornire aiuto e supporto senza tuttavia essere invadenti, tenendosi a disposizione qualora il capo necessiti di spiegazioni o informazioni sui processi o sui dipendenti garantendo chiarezza e obiettività.

Determinante, inoltre, è individuare fin da subito lo stile di gestione del nuovo boss per capire attraverso quali canali preferisce comunicare e con quale cadenza, adattandosi alle sue preferenze.

Fonte immagine: Shutterstock

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali