Ottenere il meglio

di Chiara Basciano

scritto il

Ispirare i dipendenti e guidarli verso un miglioramento continuo.

Uno dei grandi compiti dei leader è riuscire a spingere i dipendenti ad impegnarsi. Infatti l’azienda non si regge sul singolo ma sulla collaborazione di molti. Per riuscire ad ottenere l’impegno dei collaboratori si possono utilizzare diverse strategia.

=> Scopri le parole chiave della leadership

Prima di tutto se il clima è ottimista si riuscirà a lavorare meglio. Questo non significa nascondere la testa sotto la sabbia, ma imparare ad avere un atteggiamento positivo e ad affrontare i problemi come sfide utili per crescere. La gentilezza del leader è un altro segreto per fare sentire i dipendenti parte dell’azienda. Dare l’esempio mostrando sempre tatto e senza creare tensione avrà i suoi risultati.

=> Vai ai tipi di leadership

La chiarezza degli obiettivi è un altro modo per aiutare i dipendenti a capire come muoversi, condividendoli e lavorando tutti insieme per raggiungerli. Allo stesso modo chiedere ai dipendenti cosa si aspettano e dove vogliono arrivare aiuta a farli sentire motivati. Anche aiutarli in una formazione adeguata farà capire l’interesse che vi è nei loro confronti. Ascoltare, quindi è la parola d’ordine.

=> Leggi le debolezze della leadership

Le riunioni dovrebbero servire proprio a condividere punti di vista e a scambiarsi eventuali idee e intuizioni. Oltre a quelle di tipo tecnico dovrebbero essere riunioni semplicemente dedicate allo scambio attivo e reciproco. Il rapporto tra leader e dipendenti deve basarsi sulla fiducia, per questo è importante far capire sempre che si è una squadra e che tutti sono importanti all’interno di essa.

Fonte immagine Shutterstock

I Video di PMI