Semplificazioni in vista per imprese locali

di Redazione PMI.it

scritto il

Cosa prevede la proposta di legge per favorire semplificazione e sviluppo regionale: molte le novità per le imprese.

Favorire lo sviluppo del territorio favorendo iniziative di semplificazione a favore di cittadini, enti pubblici e imprese: con questo obiettivo, il Consiglio regionale del Lazio ha approvato la proposta di legge 55 “Disposizioni per la semplificazione e lo sviluppo regionale”, un insieme di norme regionali in grado di portare agevolazioni in diversi ambiti, compreso il commercio e le attività produttive.

In particolare, per le imprese i cambiamenti in vista sono numerosi:

  • Sportello Unico per le attività produttive (SUAP) rafforzato;
  • apertura dei programmi di internazionalizzazione per alle imprese singole;
  • diversificazione delle attività delle imprese agricole semplificata;
  • iter più facile per ottenere gli indennizzi di danni causati dalla fauna selvatica;
  • Riforma dei Consorzi industriali;
  • semplificazione delle procedure per aprire sale cinematografiche.

Un testo che continua a cambiare il volto della nostra Regione e ha come anima la semplificazione della burocrazia e la competitività del Lazio – ha commentato il presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto:

abbiamo voluto ricominciare questa stagione con un approccio non più mirato solo alla riduzione, che pure c’è, ma soprattutto ad aggredire il problema più serio della pubblica amministrazione cioè la lotta alla sburocratizzazione per la semplificazione e la competitività.