CIO e IT, le linee guida per il 2009

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Da uno studio di Verizon Business arrivano le maggiori tendenze tecnologiche per l'anno che verrà. I risultati potranno aiutare i CIO alla definizione di processi più efficaci e con costi più contenuti

Come ormai da tutti riconosciuto, nonostante la crisi nuove prospettive di business potrebbero arrivare dalla ottimizzazione degli investimenti, dalla riduzione dei costi operativi superflui e quindi dalle nuove tecnologie innovative in grado di integrare questo binomio.

Verizon Business individua le tendenze per il prossimo futuro, cercando di indirizzare i CIO sulla strada delle migliori scelte aziendali.

Come prevedibile, da quanto emerge dall’analisi, Verizon individua nel concetto di Enterprise 2.0 una netta tendenza per il 2009. È ormai arrivato il momento per le aziende di affacciarsi con vigore verso i nuovi strumenti di social networking come Facebook, Wiki o Twitter.

La grande fruibilità di informazioni e strumenti online, insieme ad una mobilità spinta, permetteranno inoltre la diffusione di un’altra tendenza, quella del telelavoro.
L’ottenimento di ottimi risultati non passa necessariamente dalla presenza fisica in azienda, anzi a volte una maggiore mobilità può addirittura migliorare i risultati lavorativi.

Inoltre, continuerà la migrazione verso l’outsourcing, dovuta principalmente alla necessità di specializzare il proprio business con un numero limitato di risorse e su delle attività specifiche del settore aziendale di appartenenza.

Altre tendenze si aggiungeranno nel breve periodo, come la diffusione dei contenuti e comunicazione video, la Unified Communication, l’IPv6, le attività legate alla sicurezza e le tecnologie software-as-a service.