Nasce HP-EDS, nuova service company IT

di Noemi Ricci

scritto il

HP ha acquisito Electronic Data Systems (EDS). L'accordo andrà a rafforzare la presenza di HP nel mercato dei servizi IT e dei servizi di classe enterprise

HP punta la mercato dei servizi IT e di classe enterprise – contendendo la leadeship a IBM – portando a termine la strategica acquisizione di EDS (Electronic Data Systems). L’operazione è costata 13,9 miliardi di dollari, 25 dollari per azione.

Secondo gli analisti, la combinazione HP-EDS potrebbe dare un nuovo slancio al processo di consolidamento del settore tecnologico.

La nuova società si chiamerà Eds, an HP company ed avrà come obiettivi: maggiori opportunità di business nei segmenti a forte crescita dell’application outsourcing; diversificazione dell’offerta di servizi IT a livello geografico e per settori verticali; elevate sinergie sotto il profilo dei costi; creazione di maggiore valore per gli azionisti grazie a un piano di integrazione degli asset adeguato.

In base ai dati del mercato nel 2007 – resi noti in questi giorni da Gartner – per gli esperti le quote di mercato di IBM sono difficilmente raggiungibili, soprattutto in tema di servizi IT, mercato che vale circa 550 miliardi di dollari.

Secondo il consuntivo 2007 di Gartner, il settore è cresciuto complessivamente del 10,5% dall’anno precedente per un totale di 748 miliardi di dollari. IBM, anche se non di moltissimo, ha rafforzato la propria leadership in termini di market share aumentando del 12,2% il fatturato, mentre HP ed EDS sono sono invece cresciute rispettivamente dell’8,1 e del 3,4%.

I Video di PMI