L’uffico dei sogni su Second Life

di Noemi Ricci

scritto il

È partita la competizione per realizzare il proprio ufficio ideale su Second Life, che premierà tre progetti virtuali con 50.000 Linden ciascuno. Iscrizioni aperte fino al 28 marzo

Al via la singolare iniziativa organizzata su Second Life dalle riviste specializzate FreeLife Magazine e 2L Italia, in collaborazione con lo sponsor LineKit: con un evento virtuale celebrato su una delle isole in 3D del metamondo digitale, è stato inaugurato l’originale concorso Dream Office Contest Island.

La singolare competizione consetirà a qualunque dipenendente d’azienda di progettare il proprio habitat lavorativo ideale su Second Life, inserendosi nel contesto della cosiddetta SL Democracy, la democrazia digitale generata dall’uso libero, collettivo e globale di Second Life.

Si tratta di un interessante esperimento che permette a figure, normalmente non coinvolte nella definizione degli ambienti di lavoro, di esprimere i propri desideri e idee a riguardo, che saranno poi fonte di ispirazione per i futuri progetti di LineKit.

Attraverso gli Avatar, i lavoratori possono dar libero sfogo alla propria fantasia e alla creatività, progettando un ambiente di lavoro in cui sentirsi a proprio agio e in grado di influenzare positivamente la produttività, propria e di conseguenza dell’azienda stessa.

Ciascun Avatar ha a disposizione uno spazio dell’isola dove poter realizzare l’ufficio dei loro sogni, senza vincoli di alcun tipo, comprando i mobili su Second Life o anche realizzandone di propri.

Il concorso resterà aperto fino al 28 Marzo, mentre le votazioni partiranno il 31 marzo alle ore 21.00 fino alle 19.00 del 10 aprile.

I lavori più interessanti potranno essere votati su Youtube e saranno proiettati presso lo stand di LineKit durante la manifestazione Salone Ufficio 2008 di aprile. Ognuno degli uffici virtuali vincitori riceverà un premio di 50.000 Linden.

Tre diverse giurie sceglieranno i tre migliori lavori: Jury Choice, con giuria di esperti esterna a Second Life; In-world Choice giudicato da Avatar interni a Second Life; YouTube Choice con pareri espressi dagli utenti YouTube.

I Video di PMI

ISEE, i modelli caso per caso