Srl semplificate risorsa per i giovani imprenditori lucani

di Teresa Barone

scritto il

La Basilicata si rivela terreno fertile per la nascita di “Srl a un euro” avviate dai giovani imprenditori locali.

Aumenta anche in Basilicata il numero di imprese nate da iniziative portate avanti giovani imprenditori che scelgono la formula delle “Srl a un euro”: a rivelarlo è il Registro Imprese delle Camere di Commercio lucane, dai cui dati si evince come solo nel corso del 2013 siano state aperte 236 imprese, 126 delle quali sono avviate da under 35. Ammonta a 154 il numero delle Srl semplificate registrate al 31 dicembre del 2013, un dato che sembra essere perfettamente in linea con la media nazionale.

=> Scopri le regole per aprire una Srl a un euro

Srl a un euro

Sono proprio i giovani a scegliere di investire nell’imprenditoria optando per l’avvio di impresa attraverso la creazione di una Srl semplificata, sfruttando l’opportunità di concretizzare un’idea innovativa con un capitale sociale inferiore ai 10mila euro e senza dover versare le spese notarili, così come i diritti di Segreteria dovuti alla Camera di Commercio e l’imposta di bollo.

Risorse per l’imprenditoria giovanile

La normativa che ha dato origine alle “Srl a un euro” si rivela sempre di più come uno strumento fondamentale per promuovere l’imprenditoria giovanile, come afferma il Presidente di Unioncamere Basilicata, Pasquale Lamorte: «È il segnale che le semplificazioni messe in campo dal provvedimento che ha tenuto a battesimo le cosiddette “Srl a un euro” iniziano a dare i propri frutti, aiutando i giovani lucani nel loro sogno di fare gli imprenditori». (=> Leggi tutte le news per le PMI della Basilicata)