In Italia oltre 80mila le imprese informatiche

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Più di 80mila le aziende IT attive sul territorio nazionale, che garantiscono un elevato numero di occupati e nuove assunzioni qualificate. i settori in espansione? Quelli relativi alla gestione dei dati

Confrontando i numeri dei vari settori d’impresa del Paese, si nota come l’Italia informatica sia in forte e continua espansione. Sono oltre 80mila le aziende che fondano il proprio business su sistemi e servizi IT, con una crescita dell’ 1,4% rispetto al 2007 e del 7,4% negli ultimi quattro anni.

Questa solido tessuto produttivo – come evidenziato dalle rilevazioni camerali – permette di registrare un giro d’affari che supera i 4 miliardi di euro, con la prospettiva di 25mila nuove assunzioni di personale qualificato entro fine 2008.

Nell’industria italiana dell’informatica, detiene il primato tra le aziende IT (circa 34mila) il settore dell’elaborazione e archiviazione digitale dei dati, seguito a distanza da quello della produzione e consulenza in ambito Software, che si ferma a quota 18.757 imprese.

Dal punto di vista territoriale, la regione con il maggior numero di aziende attive è la Lombardia, (circa un quinto del totale). Nello specifico, Milano guida la classifica delle Province con oltre 10mila attività nel 2008, seguita da Roma con 5.462, e Torino con 4.135.
La Capitale resta ancora la più dinamica, con un trend di crescita del +23,6% negli ultimi quattro anni.