Occupazione: bando imprese sociali

di Redazione PMI.it

scritto il

Bando per favorire nuova occupazione nelle province di Padova e Rovigo: finanziamenti alle imprese sociali e cooperative culturali.

Con il progetto “Sostegno all’Occupazione”, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo insieme a Banca Prossima e alle Camere di Commercio di Padova e Venezia Rovigo Delta Lagunare con l’associazione VOBIS, arrivano nuove risorse favorire l’inserimento lavorativo di persone disoccupate. Il bando si basa sul finanziamento di progetti proposti da imprese sociali, associazioni e cooperative culturali, sociali e di volontariato delle province di Padova e Rovigo.

=> Occupazione: le Province dove si lavora di più

Finanziamenti

Sono previsti finanziamenti a condizioni agevolate che variano da un minimo di 20mila euro a un massimo di 300mila euro a favore di imprese sociali, cooperative sociali e culturali. Per le associazioni di promozione sociale, culturali e di volontariato, invece, i prestiti vanno da un minimo di 20mila euro fino a un massimo di 50mila euro. I progetti saranno valutati tenendo conto anche dell’eventuale realizzazione di attività innovative e nuova occupazione giovanile. Le iniziative devono essere portate a termine nel territorio di Padova e Rovigo e prevedere l’inserimento lavorativo di disoccupati con contratti della durata minima di 12 mesi. Le domande possono essere inviate utilizzando l’apposita procedura online entro il 31 dicembre 2018.