Tratto dallo speciale:

Microsoft Dynamics: le novità 2015-2016 per PMI

di Barbara Weisz

scritto il

Dynamics, PowerApps & Co: tutte le novità Microsoft per le imprese e la strategia "mobile first, cloud first" al servizio del Business.

Le nuove tecnologie come volano di sviluppo per l’impresa 4.0 e leva competitiva per le PMI sui mercati internazionali: su questi presupposti sono state rinnovate le soluzioni Microsoft Dynamics (tra cui il gestionale NAV 2016, AX disponibile dal 2016), Dynamics CRM 2016 e introdotte le PowerApps. Un’innovazione a 360 gradi degli strumenti per le aziende, che testimonia come il segmento business resti al centro delle strategie Microsoft.

=>Agenda digitale 2016 per le PMI

I paradigmi di questa impostazione: il cloud e la mobilità, su cui si basano le soluzioni dedicate alle PMI, e poi l’innovazione e l’internazionalizzazione, per le imprese di qualsiasi dimensione, comprese le start-up.Partiamo da alcuni dati: secondo uno studio commissionato da Microsoft a Forrester Consulting, le imprese non sono al passo con il digitale, anche se il 94% delle europee dichiara di avere una strategia in atto. Nel 59% puntano su soluzioni di marketing, mentre sarebbe necessario ripensare la customer experience mettendo al centro il cliente con un approccio a lungo termine, puntando sull’agilità per restare in linea con il mercato, e anzi anticiparne i trend. Aree prioritarie, data security e analytics, riconosciuti come tale rispettivamente dal 66 e dal 64% dei decision maker.

=> Future Decoded 2015: ecco il futuro di Microsoft

E poi, come sottolineato dall’A.d. Satya Nadella in occasione di Future Decoded di Roma, declinando il famoso Mobile first, cloud first: reinventare produttività e processi di business (è possibile lavorare in qualsiasi momento, in qualsiasi posto), conversation e collaboration (strumenti che favoriscono il gioco di squadra), cloud intelligente, partecipazione e condivisione.

Novità per le aziende

L’ERP per le PMI Dynamics NAV 2016, sul mercato da ottobre, offre nuove funzionalità mobile, servizi cloud e interoperabilità con Microsoft Azure, Dynamics CRM e Office 365. Previste nuove applicazioni, semplici e intuitive, compatibili con tutti i sistemi operativi mobile (Android, iOS, Windows). Consultazione e disponibilità dei dati più semplice grazie all’integrazione dei dashboard e delle data connection di Power Bi, più vendite, servizio clienti migliore, contabilità efficiente attraverso l’integrazione nativa con Microsoft Dynamics CRM Online, massima scalabilità e sicurezza implementando Dynamics NAV su Azure SQL Database, il database-as-a-service di Microsoft. Il sistema consente di digitalizzare ogni attività attraverso una gestione estesa di documenti, workflow, e riconoscimento ottico dei caratteri (OCR) e offre un cloud più completo, con nuove funzionalità di estensibilità e connettività ampliate che consentono una maggior integrazione fra Microsoft Dynamic NAV e altri servizi cloud based.

=> Sistemi gestionali: speciale ERP 2016

Altra novità, le PowerApps, un nuovo servizio che consente ai dipendenti di creare le app di cui hanno bisogno, connettendole ai sistemi aziendali in modo sicuro e condividendole facilmente con i collaboratori. In pratica, attraverso le PowerApps i dipendenti possono creare app adatte a qualsiasi dispositivo senza particolari competenze di coding, gli sviluppatori possono rilasciare dati e servizi per consentire ai dipendenti di innovare in prima persona e continuare a creare app web/mobile e API con Azure App Service, i team IT possono gestire dati organizzativi e la condivisione di app in modo controllato. E’ possibile dar vita a una app in pochi minuti con data connection integrate a servizi SaaS come Dynamics, Office 365 e OneDrive, ma anche Salesforce e Dropbox, oltre a sistemi on premise come SharePoint, SQL Server, database Oracle e altro.

=> Export online a portata di PMI su eBay

Per quanto riguarda Dynamics CRM 2016, novità in ambito intelligence, mobility, produttività, per gestire al meglio le relazioni con i clienti, migliorare le funzionalità di analisi per consentire alla forza vendite decisioni più ragionate e veloci, integrazione con Azure Machine Learning, nuove funzionalità online e off line accessibili attraverso smartphone e tablet per i professionisti che lavorano in mobilità, integrazione con Cortana che consente di esplorare i dati attraverso comandi vocali.

Infine, Dynamics AX, disponibile, come detto, a inizio 2016, il sistema gestionale enterprise è progettato con l’obiettivo di offrire il potenziale e l’intelligence della nuova generazione di cloud computing a persone e organizzazioni in tutto il mondo e prevederà un modello di abbonamento all’insegna della scalabilità per consentire a qualunque azienda di crescere al proprio ritmo. Anche qui user experience più smart e touch, integrazione con Dynamics CRM e Office 365, analytics in tempo reale, accesso da qualsiasi piattaforma o dispositivo, architettura flessibile che consente fra le altre cose un’implementazione più semplice.

Risultato di tutte queste novità, sintetizza Massimiliano Ortalli, Direttore delle Divisione Dynamics di Microsoft Italia, è che

«le aziende e gli utenti di business possono essere autori e attori della propria crescita digitale».

L’esperienza di alcuni clienti, come Vittoria Assicurazioni (storica realtà attiva dal 1921 nel settore assicurativo che vanta oltre 400 Agenzie su tutto il territorio italiano), Umbra Group (produzione di viti a sfera per il settore aeronautico), e Leucos (design e illuminazione),

«testimonia quanto sia strategico poter fare affidamento su ERP e CRM innovativi per supportare lo sviluppo del business in Italia e all’estero».

I Video di PMI