Agenda Digitale

Le tematiche dell’Agenda Digitale vengono sviluppate a livello di UE con l’Agenda Digitale Europea, la quale fornisce le linee guida per l’Agenda Digitale Italiana, che a sua volta definisce quelle per le Agende Digitali Locali.

L’Agenda Digitale degli organi dello Stato definisce la strategia attraverso la quale si decide di affrontare il processo di innovazione tecnologica di infrastrutture e servizi.

Si tratta, quindi, di un documento programmatico con il quale ogni ente pubblico definisce il proprio impegno strategico per promuovere l’economia digitale all’interno del territorio di competenza.

Il documento viene solitamente calibrato su un’efficacia temporale che varia dai 2 ai 3 anni, quindi l’agenda digitale è un documento che necessita di aggiornamenti e revisioni costanti.

Su PMI.it tutte le novità e le proposte relative all’Agenda Digitale e al processo in atto per la modernizzazione del Paese: tutto quello che devi sapere.

Tutti gli articoli

Ecosistema ibrido per il Cloud della PA

Nel prossimo triennio, le Pubbliche Amministrazioni investiranno nel Cloud con risorse on-premise ed altre outsourced: i trend dagli enti locali ed il piano in atto.

Open Data PA: mappa nazionale

Aumentano le banche dati aperte rese disponibili dalle Pubbliche Amministrazioni locali: i dati del paniere dinamico dei dataset.

Cittadinanza digitale: strumenti e servizi

Si rinnova il CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale) e si rafforza il concetto di cittadinanza digitale: tutti gli strumenti al servizio dei diritti e doveri di contribuenti e Pubbliche Amministrazioni.