Tratto dallo speciale:

Internet in mobilità: primo sorpasso del 5G

di Redazione PMI.it

scritto il

Per la prima volta il numero di sottoscrizioni ai servizi 5G per navigare in mobilità superano gli abbonamenti in 4G: scenari, servizi e trend.

La tecnologia 5G usata per navigare in Internet in mobilità supera per la prima volta la “vecchia” 4G, grazie al numero di abbonamenti in continua crescita a livello globale. Secondo il Mobility Report di Ericsson, che mette nero su bianco i dati aggiornati al secondo trimestre del 2021, sono state 84 milioni le nuove sottoscrizioni alla rete di ultima generazione contro i 71 milioni del 4G.

=> Banda Ultra Larga nel PNRR: Piano Italia a 1 Giga

A offrire i servizi di connessione in 5G, secondo il Mobility Report di Ericsson, sono attualmente 176 operatori in tutto il mondo. Le utenze 5G raggiungono quota 380 milioni, mentre a diminuire numericamente sono gli abbonamenti alle sole reti 3G/Hspa (- 46 milioni) e 2G/Gsm (-52 milioni).

Il report informa anche sulla crescita che caratterizza l’Internet mobile, tanto che nel secondo trimestre dell’anno in corso il numero di abbonamenti ha subito un incremento di quasi 100 milioni, raggiungendo un totale di circa 6,8 miliardi. Sempre analizzando i dati degli ultimi tre mesi del 2021, è possibile contare circa 8,1 miliardi di SIM attive a livello mondiale: anche in questo caso la crescita è evidente, pari a 50 milioni di unità.