Archos 79 Xenon: tablet Android performante e low-cost

di Marco Mattioli

scritto il

Archos 79 Xenon è un tablet Android di fascia media che si pone in evidenza specialmente per il prezzo. A poco meno di 200 euro prevede infatti il modulo 3G (HSPA) per effettuare telefonate o connettersi alla rete in piena libertà, anche quando non è disponibile un segnale Wi-Fi.

Archos 79 Xenon si presenta in modo elegante e minimale, ispirandosi per certi versi al look dell’iPad mini. Lo spessore di soli 8 millimetri ed il peso di 320 grammi lo rendono adatto a qualsiasi tipo di esperienza in mobilità.

=> Confronta con gli altri tablet per il business

L’elaborazione è affidata al processore quad core ARM Cortex A7, operante alla frequenza di 1,2 GHz. A supporto si trovano 1 GB di RAM e 8 GB di storage, quest’ultimo espandibile con schede micro SD.
Il display, ampio 7,85 pollici, supporta la risoluzione massima di 1.024 x 768 punti ed è composto da un pannello IPS con un buon angolo di visione, in grado di restituire colori sufficientemente vividi.
Archos 79 Xenon monta la versione 4.2 (Jelly Bean) di Android e risulta così compatibile anche con app e servizi di recente generazione. Le due webcam anteriore e posteriore si prestano per le chiamate video e la rapida cattura di immagini. Buona infine l’autonomia della batteria, la quale fa mediamente raggiungere un’intera giornata d’uso.