Comprendere lo scenario per decidere

di Rosanna Marchegiani

scritto il

Ogni decisione aziendale deve essere presa cercando di comprendere quello che è lo scenario nel quale l'impresa si dovrà muovere nel futuro

Lo scenario in cui l’impresa si muove e si muoverà nel futuro, con le sue potenzialità e i suoi vincoli, non può che influenzare ogni decisione aziendale: anzi, esso rappresenta il punto di riferimento per comprendere verso quale realtà si sta protendendo l’impresa.

Cosa accadrà nei prossimi anni? Come si evolveranno i mercati? Come saranno i gusti dei consumatori? Quale sarà la capacità di evolversi dei processi? Si avranno cambiamenti nelle tecnologie impiegate ed eventualmente quali? Come cambierà la concorrenza?

Queste sono alcune tra le principali domande che ogni impresa deve porsi prima di assumere ogni decisione di qualsiasi genere: decisioni di marketing, decisioni di investimento e di finanziamento, decisioni di tipo tecnico.

Nell’esaminare ciò che potrà accadere nel futuro occorre soprattutto focalizzare l’attenzione su quei fattori che possono comportare maggiori cambiamenti e che, per questa ragione, possono essere causa di situazioni particolarmente delicate.

Essendo l’azienda un sistema aperto essa ha sempre dovuto affrontare l’incertezza legata alla necessità di assumere decisioni nell’ambito dei propri processi. Oggi, però, tale incertezza cresce: assistiamo a continui cambiamenti nel sistema economico, in quello finanziario e sociale che non possono non riflettersi anche sul modo con cui le imprese vengono guidate.

Nel nostro tempo il cambiamento è molto più accentuato rispetto al passato sotto l’impulso della domanda, dell’innovazione tecnologica, della globalizzazione, e questo può essere causa di confusione e di insicurezza, ma tutto ciò può anche rappresentare una grande sfida per quanti non vogliono semplicemente fermarsi a guardare cosa accade prima di prendere una decisione.

Chi è chiamato ad assumere le decisioni all’interno dell’impresa deve essere consapevole che i costanti cambiamenti, l’incertezza, la discontinuità, non costituiscono più un fatto sporadico, ma rappresentano la normalità. Le informazioni che possono essere raccolte, l’esperienza maturata in passato, i comportamenti della concorrenza, l’evoluzione del mercato, rendono necessario oggi, ancora più che nel passato, comprendere lo scenario nel quale si sarà chiamati ad operare.

Le aziende devono essere in grado di guidare questa trasformazione in tutti i loro settori, adottando nuovi atteggiamenti decisionali, acquisendo maggiori informazioni, agendo con una più grande professionalità e dotandosi di strumenti che le consentano di essere condotte in maniera efficace ed efficiente.