Decision making: i manager si formano giocando

di Redazione PMI.it

scritto il

Imparare l?arte di prendere le decisioni con un serious game: ecco un progetto formativo innovativo pensato per i manager.

Si chiama Decide-it e rappresenta un progetto innovativo nato nell’ambito della formazione dei manager in materia di decision making: un gioco virtuale o meglio, un “serious game” messo a punto per insegnare a prendere le decisioni giuste.

=> Leggi come funziona il cervello del manager

Il progetto, realizzato dall’Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione del Cnr di Roma in collaborazione con Nac lab della Federico II di Napoli, è alla base di una nuova metodologia di apprendimento che parte proprio dal gioco e aiuta a gestire al meglio il processo decisionale, sia che si tratti di lavoro di squadra sia di problematiche più complesse e legate alla sfera individuale.

Presentata nel corso del convegno “Scienze Cognitive: applicazioni e valore socio-economico” tenutosi alla Facoltà di Economia di Trento fino al 19 giugno, la piattaforma si basa su un gioco analogo, DreadEd, nato al fine di allenare le persone coinvolte in disastri naturali.

=> Leggi perché le donne prendono le decisioni migliori

In ambito aziendale, invece, il progetto è stato testato da un piccolo gruppo di manager e sembra essersi rivelato particolarmente efficace per agevolare i processi decisionali

«Con i serious game è possibile creare dei micro-mondi ov­vero dei laboratori virtuali nei quali team di manager possono sperimentare le loro decisioni su sistemi dinamici complessi. Situazioni di questo tipo sono difficilmente riproducibili nel mondo del business reale. La creazione di micro-mondi è uno strumento fondamentale per accelerare l’apprendimento. I serious game hanno inoltre dimostrato la propria efficacia nell’evidenziare la netta contrapposizione che spesso esiste tra la Conoscenza dichiarata – ciò che pensiamo di crede­re – e la Conoscenza procedurale – ciò che effettivamente crediamo e che viene dimostrato dalle nostre azioni. Grazie a questi nuovi strumenti di conoscenza e consapevolezza, i manager possono affrontare con maggiore sicurezza le si­tuazioni comuni e quelle impreviste. »

=> Scopri la tecnica della bussola per prendere le decisioni

Così si legge nella prestazione del progetto, dove apprendiamo anche chi sono i principali destinatari: dirigenti di vario livello, line manager o executive, e in particolare i manager che svolgono un ruolo centrale nei processi di comunica­zione e decision making e i corporate executive alla prese con la gestione di problemi com­plessi in condizione di stress.