4 regole per influenzare gli altri

di Teresa Barone

scritto il

Qual è il segreto per influenzare positivamente gli altri anche senza ?comandare?? Ecco 4 regole base.

La capacità di influenzare gli altri è uno degli ingredienti fondamentali per costruire una leadership efficace: grazie alle proprie doti persuasive un leader riesce a circondarsi di collaboratori sempre motivati generando il loro sostegno e ispirando fiducia.

=> Scopri l’importanza di usare le parole giuste

Influenzare positivamente gli altri, tuttavia, non significa comandare ed esercitare un controllo diretto sulle azioni altrui, ma si tratta di un obiettivo che si conquista seguendo alcune regole base:

1. Stabilire un interesse comune da perseguire: per ispirare e persuadere gli altri è necessario mettere da parte il proprio interesse personale e pensare a un bene comune, un obiettivo condiviso per il quale lottare che non sia rappresentato solo dalla voglia di auto-realizzarsi.

2. Curare la comunicazione, adattando il proprio stile a seconda del pubblico che si ha davanti e indipendentemente dal numero di interlocutori.

3. Essere pronti a fare compromessi, evitando di essere troppo rigidi e inflessibili. Avere chiaro fin dall’inizio questo concetto aiuterà a identificare ciò a cui si è disposti a rinunciare per un bene comune.

=> Scopri di più sulla comunicazione sul lavoro

4. Investire tempo ed energia: influenzare gli altri non è un obiettivo che si può conseguire nell’immediato ma presuppone la costruzione di relazioni solide e durature.