Comunicare sul lavoro? Solo via email

di Teresa Barone

scritto il

Sempre più lavoratori preferiscono comunicare via email evitando il faccia a faccia e le telefonate: uno studio inglese spiega perché.

L’invio delle email sembra aver definitivamente soppiantato l’uso del telefono: lo afferma una ricerca britannica che ha monitorato le preferenze di un campione di 2500 impiegati.

=> Leggi quando conviene inviare le email

Se per il 94% degli intervistati la comunicazione ideale si basa sulle email, il 28% dei lavoratori coinvolti nella ricerca considera il telefono come fonte di nervosismo e ansia.

Lo studio, tuttavia, sottolinea come la tendenza a preferire le email derivi dalla sempre minore predisposizione alla comunicazione faccia a faccia, tanto che sono in molti a evitare l’impatto diretto con il proprio interlocutore anche per chiedere un aumento di stipendio.

Secondo Monica Seeley, autrice di una nota guida dedicata all’uso delle email sul lavoro dal titolo “Brilliant Email: how to win back time and improve productivity”, i risultati della ricerca focalizzano l’attenzione sulla necessità di potenziare la formazione in materia di comunicazione, mettendo in evidenza le differenze tra i vari strumenti di uso quotidiano e indicandone anche gli usi impropri.

=> Scopri come risparmiare tempo leggendo la posta